21 – 26 luglio 2018: “Tracce nel tavoliere” Personale di Carlo Azzella

Dal 21 al 26 luglio 2018 Palazzo Pesce diventa la cornice in cui saranno esposte le opere di Carlo Azzella, vincitore della mostra-concorso “Surrealtà e realtà. Nel dipinto il film”.

Una possibilità esclusiva in Puglia per prendere visione delle opere di un autore poliedrico e infaticabile, che utilizza materiali umili per proiettare i miti del passato verso un futuro avveniristico.

I temi privilegiati sono il Mezzogiorno d’Italia – in particolare il paesaggio pugliese e le scene di vita quotidiana della gente del Sud – e la materia d’elezione è il legno: a partire dagli anni Ottanta, la tecnica dell’intarsio policromo è il fuoco di una produzione artistica fatta di quadri, pannelli e fondali decorativi.

Il suo obiettivo fondante è la piacevolezza, intesa come risultato estetico ma soprattutto concezione dei materiali, che sembrano quasi dimenticare il proprio peso e la propria naturale corporeità. Perché il principio ispiratore è l’anima e i suoi anfratti insondabili. Da qui affiorano in superficie frammenti di un tesoro di trasparenze e intarsi lignei, di striature e intonazioni cromatiche, che rimandano al vivere quotidiano e all’esperienza vissuta.

Da oltre cinquant’anni Carlo Azzella affianca i lavori di disegnatore tecnico, direttore, esecutore e curatore di pubblicità aziendali alle esperienze artistiche più svariate, dalle mostre personali alle collettive di pittura, raccogliendo ampi consensi, recensioni positive e riconoscimenti di critica e pubblico.

INGRESSO LIBERO

21 – 26 luglio 2018 h 20.00 – 22.00 | Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it

Scopri tutta la programmazione di Palazzo Pesce

Eventi di successo (2)

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: