23 gugno – 2 luglio 2018: “La materia si risveglia”

Sabato 23 giugno 2018 alle ore 20.00 a Palazzo Pesce si inaugura “La materia si risveglia: dall’informe alla forma”, personale di Antonio Santo, visitabile tutti i giorni dalle 20.00 alle 22.00 fino a lunedì 2 luglio.

Il vernissage sarà presentato da Valeria Nardulli che, con le sue parole, illustrerà al pubblico i significati più profondi e intimi di una mostra in Puglia in cui oggetti diversi e lontani fra loro per epoca e fattura rinascono a nuova vita, permeati di una spiritualità contemporanea e materica.

Mani forti e attenzione sempre rivolta a legni, tele e scarti della quotidianità: questa la cifra di Antonio Santo e delle sue installazioni, frutto di una ricerca ispirata ai miti ancestrali e alla modernità. La sua arte, espressione di una bellezza ferita a causa delle ingiurie del tempo, diventa così un viaggio popolato da figure mitiche, legate all’infanzia e alle culture della devozione popolare, veneri preistoriche, simbologie amerindie e mediterranee.

Una mostra fatta di forme, perché, come affermava Nietzsche, “senza forma c’è il caos, la caduta del sentimento estetico, la distruzione. Estrarre la forma dall’informe è il compito specifico dell’arte”.

INGRESSO LIBERO

23 giugno – 2 luglio 2018 h 20.00 – 22.00 | Corte di Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it

Scopri tutta la programmazione di Palazzo Pesce

Eventi di successo (2)

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: