18 gennaio 2019: Real mente Napoli

“ Realmente Napoli “

Tommaso Chimenti  voce

                               REAL DUO    
Luciano Damiani  mandolino 
Michele Libraro  chitarra

Un concerto di brani selezionati dal grande repertorio della “Canzone Classica Napoletana”, canzone d’arte e  di  riferimento culturale nel mondo, in un geniale connubio di  poesia e musica che resiste ancora oggi,  all’onta del tempo. 

Canzoni universali che ci appartengono per le profonde suggestioni che suscitano, ascoltandole.

Dall’accorata  interpretazione  di  “ Era de Maggio”  a  “ Maria Mari”, da “  Voce ‘e notte”  a “Uocchje  c’arraggiunate”, un susseguirsi crescente di  brani vocali  e  strumentali,  come la travolgente  “Tarantella di Calace”, “Torna a  Suriento”,  “Reginella “,  trascrizioni eleganti e  delicate che arricchiscono di colori queste musiche, senza tuttavia alterarne la semplicità e la schiettezza. 

Immortali melodie dove  vi si trova  tutto  il pathos e le passioni, in un’esperienza straripante di  emozioni   “Real…mente”   da  non  perdere.

REAL DUO

Luciano Damiani  mandolino Michele Libraro chitarra

Il Real Duo, composto da Luciano Damiani (mandolino) e  Michele Libraro (chitarra), si forma nel 2003 con l’intento di proporre una formazione poco celebrata dal gran pubblico. L’effetto delle sonorità del Duo, davvero gradevole, passa attraverso le contrapposizioni dei suoni cristallini del mandolino al suono caldo della chitarra.

L’originale sonorità del Real Duo ha stimolato la creatività di celebri compositori.  Roland Dyens, Maximo Diego Pujol, Jorge Cardoso, Daniel Binelli, Fernando Carlos Tavolaro e Peppino D’Agostino hanno scritto e dedicato a loro le proprie opere.

Inoltre, gli elementi del Real Duo hanno al loro attivo delle partecipazioni a master-classes con illustri maestri: Chiesa, Grondona, Colonna, Dyens, Ghiglia, Ponce e Diaz.

Rilevante è stato il loro concerto-battesimo al Festival Chitarristico “Guitarra Instrumental” di Madrid, da qui  nome… “Real Duo”.

In seguito il Real Duo si è esibito in numerosi Festival chitarristici come… XIV Festival Guitarras del Mundo (tour in Argentina) Colima (tour in Messico), Newcastele (Inghilterra), Dublino (Irlanda), Iserlohn, Hagen, Bad Aibling, Nordhorn (Germania), Rust (Austria), Brno (R. Ceca), Herceg Novi (Montenegro), Veria (Grecia), Lambesc, Cieux e Rixheim (Francia), Linares, Hondarribia, Irun, Girona, Palencia (Spagna), Enschede (Olanda), Ravello, Treviso, Roma, Siracusa, Ancona, Capri, Mottola, Manfredonia, Lagonegro, Cervia, Pescara, Ventotene, Menaggio, Gubbio, Valle Ossola e Bari (Italia).

Nell’Aprile del 2010 è stato pubblicato il loro CD RealmenteDuo con l’etichetta discografica ArtC Classic.

Tommaso Chimenti ha   militato  fin  da  giovanissima  età  quale  cantante-chitarrista, nel  campo della musica prediligendo  quasi subito la musica popolare partenopea e  in particolare  il  genere  classico  napoletano,  interpretandolo  con fervida sensibilità, ispirandosi ad un caposcuola : ROBERTO MUROLO,  con cui si esibirà  dal 1985 in poi, in numerosi concerti e trasmissioni radiofoniche .

Nel 1988  intraprende lo studio del bel canto,  sotto   la guida del  tenore  Gino Lo Russo Toma, che individua e potenzia, un chiaro e gradevole timbro  tenorile tanto da consentirgli  di affrontare, con la “Nova Canendi  Academia”, le impervie   pagine del  repertorio lirico.  Sono gli anni della  esperienza con orchestre lirico-sinfoniche,  dirette da  insigni maestri,  fra i quali   P. Palmisano, P. De Mitis.  Dal  1989 al 1993  interpreterà  con successo  ruoli primari, con  l’Orchestra Filarmonica Mediterranea e con la Jazz Studio  Orchestra, sotto la direzione del  maestro  PAOLO LEPORE.

Ha inoltre partecipato come vocalist all’incisione del CD :  “ BEATLES IDEA “ con la J S O.

E’ attualmente impegnato in numerosi recitals  con  varie formazioni, fra cui  l’Orchestra di chitarre De Falla   diretta dal M°  Pasquale  Scarola,  interpretando  classici  napoletani. A gennaio 2018 ha tenuto un applauditissimo  concerto all’Auditorium  “La Vallisa”, alternandosi con la grande interprete “ Consiglia Licciardi”  e  la sua  formazione partenopea.

Ticket: 10 euro

Venerdì 18 gennaio 2019 2018 h 20.30 | Sala Etrusca di Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info e prenotazioni: 3336580141 – palazzopesce@yahoo.it

Scopri tutta la programmazione di Palazzo Pesce

Eventi di successo (2)

Dove parcheggiare:

Mappa parcheggio Mola di Bari

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: