25 agosto – 2 settembre 2018: “Il paesaggio tra realtà e interpretazione”

Da sabato 25 agosto a domenica 2 settembre 2018 Palazzo Pesce ospita Il paesaggio tra realtà e interpretazione, personale di Claudio Fezza. Una mostra d’arte in Puglia di un artista romano che ha deciso di vivere in un antico borgo medievale per farsi ispirare dalla sua atmosfera magica e arcaica. E dalla sua natura.

I colori, i profumi e le forme della terra sono i protagonisti de Il paesaggio tra realtà e interpretazione: i quadri, realizzati con la tecnica dell’acquerello su tavola di legno, sono intimi dialoghi dall’eleganza essenziale e senza fronzoli. Ma pure intense riflessioni sullo stato attuale dell’ambiente che ci circonda. Fezza denuncia la presenza invasiva dell’uomo, lo squilibrio del rapporto che ha con il Creato, e il suo urlo di protesta è fatto di colori caldi accostati a colori freddi, di tratti plastici derivati dal suo passato di scultore. I paesaggi così dipinti evocano una molteplicità di stati d’animo e diventano una preghiera laica, potente e delicata al tempo stesso, che va oltre il credo personale di ciascuno.

INGRESSO LIBERO

25 agosto – 2 settembre 2018 h 20.30 – 22.30 | Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it

Scopri tutta la programmazione di Palazzo Pesce

Eventi di successo (2)

Dove parcheggiare:

Mappa parcheggio Mola di Bari

I commenti sono chiusi.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: